Vega, la nostra patata!

Sei arrivata il 28/11/15, scesa dal camion da sola in un balzo! Eri una meraviglia già appena arrivata, e subito hai sgambato felice. Siamo andati a fare il controllo dal veterinario del gaci e tu… mi hai guardata e sei saltata con le zampe sulle mie spalle!!! Non lo hai più fatto ma in quel momento eri spaesata e spaventata e ti sei fidata di me: stavolta ti è andata bene! Hai trovato Jack e Zorba ad aspettarti, gattacci belli che ti hanno accettata. Zorba ti ha soffiato subito così hai capito chi era il vero capo.
E anche quest’anno, dopo l’intervento alla schiena, quando il neurochirurgo ha detto: “deve camminare ma attenzione al cane” io ho pensato: ma Vega capirà cosa deve fare! e infatti tu mi affiancavi dolce, camminando lenta con me, mi guardavi come dire: dai allora?-
Adesso abbiamo ripreso a correre nei prati, ad annusare i leprotti e tu sei davvero una galga unica perché anche dove ci sono, se dico NO, non ti muovi e non vai a cercarli. Straordinaria vega!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *