ARRIVO GREYOUND PRENOTATI – 5 DICEMBRE 2020

,

Tra mille difficoltà ed incertezze possiamo finalmente confermare che i nostri grey provenienti dall’Irlanda possono calpestare il suolo italiano ed entrare a far parte di meravigliose famiglie che li stanno aspettando con pazienza e trepidazione.

L’arrivo sarà assolutamente chiuso per ovvie ragioni ma per noi oggi è davvero importante poter dare questa data, credeteci!

Grazie agli adottanti ed alla pazienza e grazie a chi capisce quanto sia difficile oggi fare quello che fino a qualche mese fà per noi era la normalità!

Come sempre potrete assistere a questa giornata tramite il nostro video che da 20 anni dimostra cosa e come facciamo le cose, quanto amore e passione proviamo per il nostro progetto e per queste creature uniche!

GACI STAFF

6 commenti
  1. Giuliana
    Giuliana dice:

    Buona sera, premetto che sono ignorante su questa razza però mi piacerebbe considerare un’adozione ma solamente dopo aver acquisito alcune sicurezze che sono:
    1.ho 69 anni e non so se riesco a gestirli
    2.ho due chihuahua e non so se li considera prede o meno
    3. Ho anche un gatto
    Gradirei volentieri ricevere vostr info in questo senso. Grazie

    Rispondi
    • Abby
      Abby dice:

      Buongiorno Giuliana.
      La Sua età e la presenza di cani e di un gatto, non sono un limite, poichè, affidiamo i levrieri in base alla caratteritiche di chi ne fa richiesta (età, presenza di altri animali, abitudini famigliari ecc ecc). Se desidera maggiori informazioni, Le consiglio di compilare il nostro questionario http://www.adozionilevrieri.it/modulo-di-adozione/ che NON E’ VINCOLANTE: non appena lo riceveremo, sarà contattata da una persona del nostro staff che si occupa delle adozioni, cin cui farà una chiacchierata informativa che avrà lo scopo di permetterLe di decidere, con la massima serenità ed il tempo necessario, se intraprendere, oppure no, il percorso di adozione.
      Un caro saluto

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *