Vai Maya… ora corri libera

La mia bellezza oggi se nè andata, da oggi la mia Maya non è più con noi.
Maya, dolce come il suo nome,
fiera figlia d’Irlanda, ci hai lasciato in un silenzio assordante,
circondati da ricordi che bruciano il cuore e fanno male.

La mia Maya, che quel giorno ci ha stregato con la sua eleganza,
con quei grandi occhi neri, profondi, brillanti…
con il suo essere “diversa” unica, tanto da non riuscirne a farne a meno…
ci sei entrata nel sangue…

Quel giorno, il giorno…
ci ha aperto il meraviglioso mondo dei levrieri, ci ha svelato segreti, e poteri che solo loro hanno.
Non tutti si meritano un levriero, pochi hanno questa fortuna, e se la devono meritare.
I levrieri parlano solo a chi li ascolta con il cuore…

Maya la prima, l’unica, l’amica.
Mi manchi,
rossa dolcezza, ci hai accompagnato per quasi 9 anni,
ci hai visto innamorati,
ci hai accompagnato all’altare, eri bella e maestosa,
ci hai visto diventare genitori;
ci hai visto felici,
ci ha visti piangere, urlare,
hai visto amici entrare per poi uscire,
altri invece rimanere e farsi contagiare dal tuo magico mondo

e soprattutto hai visto crescere la tua “missione”
sempre più levrieri VIVONO Grazie a te mia MAYONA,
centinaia di levrieri vivono con famiglie Italiane fantastiche
e tanti altri ancora…non mollo Maya, stai tranquilla, mantengo le promesse.

Spesso pensavo a questo maledetto giorno, quando dovevo salutarti per sempre…
mi illudevo, e intanto tu eri sempre più stanca, sempre più assente
Anche se il tuo guscio si era asciugato, lacerato, modificato
tu per me e per il mio cuore, eri, e sarai sempre la mia Maya.

Credo che sia stata la decisione più dura che ho mai preso,
ti sei rilassata tra le mia mani, ti ho tenuta forte, forte, non volevo lasciarti…
ti sei abbandonata completamente, e finalmente ti sei addormentata.
ora non senti più male, basta medicine.

Corri Maya, corri veloce, nessuno mai ti spezzerà, sei libera, bella e sana, come quel giorno che ci hai “scelto”

Veglia sulla tua famiglia che piange a non averti più in casa con loro.

Grazie Maya
1994 – 2008

Elisa, Luca, Simone
Titti, Ira, Elvira