17 Galgos Adottati – 22 Novembre 2008

,

Quando la è la passione che guida il cuore delle persone i risultati non possono essere molto diversi da quello che abbiamo visto anche sabato 22 novembre a Modena un bellissimo sole e un vento gelido che non ha neppure rallentato l’impegno del gaci di tutti i volontari e delle nuove belle famiglie che finalmente scopriranno cosa significa avere un levriero come compagno di vita. 17 galgo finalmente vivranno come si meritano.

Dei bellissimi galgos che aspettavano solo le calde mani di tutte le persone che aspettavano fuori dal furgone. Occhi profondi che guardano lontano impauriti senza sapere cosa li aspetta occhi che pochi minuti dopo guardano già le nuove famiglie come in adorazione. Tre galgo sono stati affidati all’associazione slovena http://www.drustvozapomochrtom.si

Ringraziamo Balbino e tutto il suo staff (Arca de Noè di Albacete – Spain ) che ci permette di lavorare e comunicare bene con i rifugi spagnoli perchè l’amore li guida come guida noi. Un GRAZIE Speciale Va al Nostri Cari AMICI del GIN – UK (Greyhounds in Need) I nostri driver Luca Stefano e il Ronnie. Tutti i volontari che ogni arrivo vento freddo neve tempesta afa arrivano da tutte le parti per esserci aiutare vedere condividere… e stare INSIEME! Grazie a tutti e a Sabrysky in particolare per gestire sempre la parte tecnica dei viaggi spagnoli.

Siete molto importanti tutti… dal fotografo al controllore di zona (FONDAMENTALE il LORO AIUTO e DISPONIBILITA’)… Grazie alle ragazze al banchetto a chi sospende un trasloco per venire ad aiutare noi a chi ha dormito poco ma deve esserci… Grazie sopratutto perchè NESSUNO DI VOI CHIEDE NULLA IN CAMBIO… Solo se si fà con passione e senza altri scopi i progetti piano piano si realizzano… e si capisce che è amore. Grazie GACI STAFF “siamo un gruppo Grande solido e tanto unito è bello avere in comune un progetto e condividerlo con VERI e SINCERI AMICI….dove tutti sono uguali dove si parla liberamente e ci si diverte anche.

Grazie a tutti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *